Image_alt_Country

SPEDIZIONE GRATUITA

su ordini superiori a 30 €

Cutter professionale: uno strumento multiuso

Se date un’occhiata ad una cassetta degli attrezzi domestica o industriale, prima o poi, troverete un cutter professionale. Questo potente strumento, più versatile di un martello, viene utilizzato per ogni materiale che vi può venire in mente. Anche se la definizione di taglierino professionale tecnicamente si riferisce a dei prodotti specifici come i cutter per linoleum, la maggior parte delle persone utilizzano questo termine per identificare uno strumento multiuso. Infatti, un taglierino multiuso (conosciuto anche come taglierino per cartone, taglierino a serramanico, taglierino a penna o cutter) è definito dalla sua versatilità. Anche se molte tipologie di taglierino presentano un design adatto per delle applicazioni specifiche, come i coltellino da caccia o i bisturi chirurgici, un taglierino professionale è pensato per essere multiuso.

Alcuni utilizzi di un cutter multiuso sono:

  • Marchiare o segnare materiali
  • Aprire scatole di cartone ondulato e altre confezioni
  • Rimuovere materiale in eccesso da stampi in plastica o gomma
  • Tagliare materiali leganti come nastro adesivo, corda, spago o nastro in plastica
  • Raschiare via plastica, vernice o pellicola sopra materiali duri e lisci come vetro o metallo

Quando state cercando il miglior taglierino multiuso, dovete valutare il suo design in relazione a sicurezza ed efficacia. Vi sono due modi in cui i produttori si rapportano a questi problemi: attraverso la progettazione dell’impugnatura e attraverso la progettazione della lama.

Le impugnature del cutter professionale

Ogni tipologia di taglierino ha diversi punti di forza e debolezza, quindi il miglior taglierino professionale per uno specifico lavoro dipende dal lavoro stesso. Alcune persone, quando acquistano un cutter multiuso, si preoccupano soltanto dell’impugnatura. È importante considerare anche il design della lama, tuttavia, qui vi è una sintesi dei pro e contro delle diverse tipologie di impugnature.

Cutter professionali a posizione fissa

Un comune taglierino con lama fissa in pericoloso metallo
Un comune taglierino con una pericolosa lama in metallo.

Come suggerisce il nome, questi taglierini hanno una sola lama che rimane nella stessa posizione durante il taglio. Inoltre, si possono suddividere in tre sottocategorie:

  1. Con lama Intercambiabile: l’utilizzatore può sostituire la lama;
  2. A serramanico: l’impugnatura si chiude per proteggere la lama (e l’utilizzatore) mente non si utilizza il taglierino;
  3. Con posizioni multiple: la lama resta fissa durante il taglio, ma l’utilizzatore può scegliere tra diverse posizioni in modo da aggiustare la profondità del taglio a seconda del lavoro.
Il cutter manuale Slice 10550 con lama di sicurezza in ceramica
Il cutter manuale a 3 posizioni Slice con lama di sicurezza in ceramica.

Vantaggi

  • Questi taglierini di solito sono dotati di impugnature robuste. Una lama fissa generalmente può essere impiegata con materiali più solidi e resistenti.
  • Se il taglierino presenta una lama con posizioni multiple, l’utilizzatore può aggiustare la profondità del taglio a seconda del lavoro.

Svantaggi

  • Se l’utilizzatore accidentalmente lascia la lama esposta dopo un taglio, vi è il rischio di provocare delle lesioni. Per questo motivo, molti addetti alla sicurezza industriale preferiscono delle lame retrattili sul posto di lavoro.
  • Alcuni di questi taglierini non sono dotati di lame intercambiabili, il che significa che è necessario acquistare un nuovo taglierino quando la lama si smussa.
  • A meno che la posizione della lama possa essere modificata, la lunghezza della lama esposta potrebbe essere eccessiva per alcuni lavori, andando a danneggiare i diversi materiali.

Cutter professionali retrattili

La lama retrattile è una delle prime componenti di sicurezza che ha rivoluzionato i cutter professionali industriali. I cutter retrattili automatici espongono la lama fino a quando l’utilizzatore tiene premuto un bottone o un cursore. Una volta che il cursore viene rilasciato, un meccanismo a molla ritrae la lama automaticamente all’interno del manico. Questa innovazione riduce i possibili errori commessi dall’utilizzatore durante i diversi tagli ed è possibile riporre lo strumento senza preoccuparsi se l’utilizzatore abbia retratto la lama.

Le ultime innovazioni sulle lame retrattili aggiungono un’altra componente di sicurezza. Nel nuovo modello di taglierino retrattile intelligente, la lama percepisce quando perde contatto con il materiale da tagliare e ritrae la lama automaticamente, anche se l’utente sta ancora mantenendo il bottone o il cursore. Questo previene incidenti nel caso in cui l’utilizzatore scivoli durante il taglio.

Vantaggi

  • La funzione retrattile aggiunge una componente di sicurezza in modo che non si possa più lasciare nessuna lama libera in giro.
  • Un taglierino retrattile intelligente è ancora più sicuro, dato che la lama si ritrae quando perde contatto con il materiale da tagliare, anche se l’utilizzatore non ha rilasciato il bottone o il cursore.

Svantaggi

  • A seconda del design, potrebbe essere faticoso tenere un bottone o un cursore per ogni taglio soprattutto se il taglierino viene utilizzato intensamente.
  • La molla per la funzione retrattile è un meccanismo in più che potrebbe rompersi, rendendo il taglierino inutilizzabile.

Altre caratteristiche dell’impugnatura da prendere in considerazione sono relative allo stoccaggio della lama (alcuni taglierini hanno delle lame sostitutive all’interno del manico) e del taglierino. Uno strumento è utile soltanto se può essere trovato facilmente. Cercate dei porta cutter professionali industriali, buchi per cordoncino o altre opzioni di stoccaggio.

L’ergonomia è un’altra importante componente dell’impugnatura. Cercate delle prove concrete che il produttore abbia considerato l’impatto ergonomico del suo design.

Le lame del cutter professionale

Le lame vengono spesso trascurate durante la valutazione dei taglierini, tuttavia cosa potrebbe feririvi: l’impugnatura o la lama? Le migliori lame per taglierino multiuso combinano sicurezza e durata dei propri materiali e design.

Una lama di sicurezza in ceramica Slice compete con diverse lame per taglierino in metallo
Una lama di sicurezza in ceramica Slice dura, in media, fino a 11,2 volte di più di quelle in metallo.

Comuni lame per taglierino in metallo

Tutti conoscono queste lame perché, per tanto tempo, erano l’unica opzione sul mercato. Il metallo utilizzato è tipicamente una tipologia di acciaio.

Vantaggi

  • Le lame sono sottilissime e tagliano facilmente.
  • Le lame più sottili possono sopportare una certa pressione laterale piegandosi prima di rompersi.

Svantaggi

  • Le lame sono sottilissime e tagliano facilmente. Notate che questo stesso punto è indicato anche tra i vantaggi. Viene considerato uno svantaggio in relazione al fatto che tagliano facilmente anche la pelle, rendendole pericolose da maneggiare.
  • Le lame si smussano velocemente. Dato che il metallo è un materiale relativamente morbido, le lame inizialmente sono eccessivamente affilate e successivamente si smussano diventando ancor più pericolose.
  • Il metallo presenta diverse proprietà che possono rappresentare un problema per alcuni settori: si arrugginiscono, spesso vengono ricoperte di lubrificanti per evitare che questo accada, producono scintille, conducono elettricità, sono magnetiche e possono reagire con agenti chimici.

Lame per taglierino con funzione snap-off

Una lama di sicurezza in ceramica Slice compete con diverse lame per taglierino in metallo
Questo taglierino ha una pericolosa lama con funzione snap-off

Queste lame (che sono una sottocategoria delle comuni lame per cutter in metallo) sono state inventate in Giappone e consistono in una lama piccola come un rasoio con diverse sezioni lungo di essa. Dopo che la superficie della lama esposta si smussa, l’utilizzatore può rimuoverla spezzandola, rivelando una nuova superficie affilata. Ogni lama consiste in diverse sezioni spezzettate, fatto che consente di sostituire la lama meno spesso.

Vantaggi

  • Queste lame sono affilate come un rasoio e per questo sono ideali per lavori di raschiatura.
  • Dato che ogni lama ha diverse sezioni, si devono sostituire le lame meno spesso, rispetto ad altre lame in metallo.

Svantaggi

  • Spezzare la lama per esporne un’altra è pericoloso. Si ottiene una nuova lama affilata, mentre quella smussata può volare via in maniera inaspettata, causando delle lesioni.
  • L’impugnatura di questi modelli non è particolarmente resistente. Se si calpesta o ci si passa sopra, l’impugnatura potrebbe rompersi, causando lesioni e esponendo diverse sezioni della lama affilate come un rasoio.

Lame di sicurezza in ceramica Slice

Anche se esistono diverse tipologie di lame in ceramica, Slice è la prima azienda che le rende sicure grazie alla nostra affilatura brevettata.

Vantaggi

  • L’ossido di zirconio durissimo (ceramica avanzata) è più resistente dell’acciaio e dura in media 11,2 volte di più. Questo rappresenta un grosso vantaggio sul prezzo.
  • Dato che le lame Slice hanno una resistenza all’usura superiore, l’utilizzatore le deve maneggiare di meno, riducendo il rischio di lesioni.
  • L’affilatura di sicurezza brevettata Slice taglia i materiali efficacemente, ma non trapassa la pelle. Le lame Slice sono molto più sicure da maneggiare.

Svantaggi

  • Le lame in ceramica non hanno dei buoni risultati se soggette a pressioni laterali. Nonostante ciò, non si dovrebbe applicare una pressione laterale su nessuna lama (utilizzandola come un cacciavite, ad esempio), perché potrebbero rompersi e causare un incidente.
  • Le lame in ceramica Slice non sono rilevabili con il metal-detector. Per questo motivo, non possono essere utilizzate in alcuni settori dell’industria alimentare che necessitano di lame rilevabili.

La sicurezza del cutter professionale

Il costo delle lacerazioni causate da taglierini per lavoro non riguarda soltanto le spese mediche. Infatti, l’OSHA stima che una lesione da lacerazione costa ad un’azienda in media 40.000 $ tra costi diretti e indiretti. Questo non include dei costi difficili da quantificare, come la perdita di fiducia nel lavoratore. Non importa quale strumento scegliate, è fondamentale istruire i lavoratori su come utilizzare un cutter multiuso correttamente, oltre che quando utilizzare un cutter multiuso e quando scegliere uno strumento specifico.

Problemi sulla sicurezza da considerare

Quando state cercando di trovare chi produce i miglior cutter professionali industriali per le vostre esigenze, ricordatevi di includere gli aspetti relativi alla sicurezza nella vostra valutazione. Dopo tutto, quando vi sono diverse opzioni più sicure, non c’è bisogno di scegliere tra una funzione o l’altra. Perché utilizzare un cutter professionale che è efficace, ma pericoloso?

Articles

Seleziona paese e lingua

NORTH AMERICA

Latin America and the Caribbean

ASIA PACIFIC

EUROPE

Contattaci